Madrid

Nicaragua, il paese più grande del centro America tra Honduras e Costarica, qui dalle sapienti mani e papille gustative di Pedro Uriarte,

master blender e distiller, nascono i Rum Flor de Caña.

Le melasse sono ottenute dalle propie coltivazioni nelle piantagioni adiacenti alla distilleria sita in Chichigalpa, distillate attraverso 5 passaggi in patent still e invecchiando in botti di quercia bianca americana, ho la possibilità di degustare tre dei loro marchi:

  • Flor de Caña Centenario Gold 18y

Al naso:la sensazione del legno è marcata e decisa rispetto al Grand Reserve 7y, un legno che mi appare un pò stanco,quasi umido..ma è complesso, intrigante..spuntano note ci caffè tostato, fava di cacao e uvetta sotto spirito…mmmmm beviamolo..

In bocca: non mi accorgo delle note del legno che avevo riscontrato poco prima,bella complessità, frutta sotto spirito e cacao amaro la fanno da padrone.

Buona anche la lunghezza, note leggere di tabacco da pipa nel finale, gran bella armonia e la mia bocca rimane pulita. Prima che sia svanito l’assaggio ne ribevo un sorso..Me gusta!

Promosso*****

Rigorosamente da usare liscio, magari con la delicatezza di un Davidoff Primeros Classic.. Occhiolino

 

qui il link del Rum Flor de Caña

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.